Torta salata con cipolle, zucchine, capperi, menta e pinoli

Torta salata con cipolle, zucchine, capperi, menta e pinoli

Ingredienti

Per la pasta base

270 g di farina di tipo 0
40 g di farina Manitoba
120 ml di olio extravergine di oliva
100-120 ml di acqua filtrata
mezzo cucchiaino di sale marino integrale

Per il ripieno (abbastanza per una torta di 20-22 cm)

170-180 g di cipolle rosse di Tropea pulite e tagliate a pezzetti
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
2 zucchine, pulite e tagliate a cubetti
sale marino integrale, quanto basta
100 ml di acqua filtrata
una manciata di capperi sotto sale, ammollati in acqua filtrata per circa 20 minuti poi sciacquati e strizzati
una manciata di pinoli sgusciati
menta essiccata, a piacere

Procedimento

Per fate la base, mettete a raffreddare in frigorifero per almeno 30 minuti le farine, l’olio e l’acqua. Mescolate poi le farine con il sale in una ciotola capiente poi aggiungete l’olio e fate in modo che venga assorbito dalle farine mescolando con una forchetta. Ricordatevi di non lavorare mai l’impasto con le mani, perchè sarebbero troppo calde. Aggiungete l’acqua poco alla volta e, sempre con l’aiuto della forchetta, lavorate l’impasto fino a quando l’acqua non sarà stata assorbita e non avrete ottenuto un impasto leggermente colloso. Fate attenzione alla quantità d’acqua che versate per evitare un impasto troppo molle (è probabile che non sia necessaria tutta la quantità d’acqua indicata ma che ne avanzi un po’. Una volta lavorato, lasciate l’impasto nella ciotola, copritelo con un panno pulito e umido e fate riposare in frigorifero per circa 1 ora. Nel frattempo riscaldate il forno a 180° C, oliate e infarinate leggermente la tortiera dove cucinerete la pasta e infarinate il piano di lavoro.
In una padella dal fondo spesso, o in un wok, saltate le cipolle nell’olio per alcuni minuti a fuoco vivace. Aggiungete le zucchine, il sale e l’acqua, abbassate il fuoco e proseguite la cottura fino a quando le cipolle saranno morbide e l’acqua si sarà ridotta quasi del tutto. Unite i capperi, i pinoli e la menta e cuocete per un altro paio di minuti. Togliete dal fuoco e mettete da parte.
Quando sarà trascorsa 1 ora, togliete l’impasto (o solo la parte che utilizzerete per la torta) dal frigorifero e tiratelo con un mattarello fino allo spessore desiderato. Rivestite la tortiera con la base di pasta, sulla quale praticherete dei fori con una forchetta per evitare che si formino bolle d’aria durante la cottura. Versate anche le verdure e distribuitele uniformemente all’interno della base/tortiera. Ripiegate i contorni di pasta per formare un bordo più spesso. Infornate a 180° C per 25-30 minuti poi togliete dal forno, fate raffreddare qualche minuto, sformate e servite. Buona tiepida ma anche fredda.

10 Comments

  1. Tabita 10 maggio 2011 at 13:39

    Le tue ricette (e le tue foto) sono sempre splendide, le replicherei proprio tutte!
    Baci, Tabita

  2. Alice 11 maggio 2011 at 09:34

    :) baci

  3. FrancescaV 21 maggio 2011 at 05:12

    veramente un ottimo spunto per una torta salata di questi tempi.

  4. Alice 22 maggio 2011 at 15:18

    Bentornata Francesca ;)

  5. Kua 14 luglio 2011 at 08:45

    Sto aspettando che passi la caldazza per provare questa ricetta super sfiziosa…. gnam! :) nel frattempo mi butto sul crudo e fresco

  6. Alice 15 luglio 2011 at 03:53

    Anche per me tanto crudo ;) Il forno lo riaccendo con i primi temporali tardoestivi..

  7. lucia 19 dicembre 2011 at 08:55

    io l’ho provata con le scarole, è stata ottima.
    adesso non bisogna mangiare verdura prettamente estiva come le zucchine.
    grazie della baSE

  8. Alice 22 dicembre 2011 at 04:57

    Grazie Lucia!

  9. elisabetta 26 marzo 2012 at 12:29

    ciao Alice proverò sicuramente questa ricetta: faro il catering per il film di Riccardo e ovviamente c’è sempre qualche vegano che mi fa fare del lavoro extra LOL!un abbraccio

  10. Alice 27 marzo 2012 at 02:20

    Ottimo! Film?!

Leave A Comment